Vangelo del 11/05/2021

spirito santo

E’ bene per voi che io me ne vada (Gv 16, 5-11)

Se Gesù non se ne va, il fiume dello Spirito Santo e della grazia mai si potrà riversare sull’umanità al fine di vivificarla, sanarla, guarirla, rigenerarla, ridarle ogni verità.
Con la gloriosa risurrezione Gesù trasforma il suo corpo di carne in corpo spirituale e può farsi vita eterna, vera, reale di ogni suo discepolo. Per questo Gesù se ne deve andare, per rimanere per sempre con noi. Il mistero è grande, infinito, divino, eterno.

Questa voce è stata pubblicata in Generale, Pensieri per l'anima. Contrassegna il permalink.