Vangelo del 10/04/2021

fede2

Ma non credettero neppure a loro. (Mc 16, 9-15)

Nel mistero si crede per dono dello Spirito Santo. Lui ci avvolge con la sua luce e noi crediamo.
Se l’Apostolo di Cristo Gesù, il ministro della Parola, ogni suo discepolo, vuole che si creda nel mistero di Cristo Signore, che è di morte e di risurrezione, deve essere colmo di grazia e di Spirito Santo, di ogni sapienza e intelligenza celeste e anche dello Spirito di convincimento e di conversione. È lo Spirito che apre la mente alla conoscenza.

Questa voce è stata pubblicata in Generale, Pensieri per l'anima. Contrassegna il permalink.