Vangelo del 13/03/2021

fariseo e pubblicano al tempio

Non osava nemmeno alzare gli occhi al cielo, ma si batteva il petto (Lc 18, 9-14)

Gesù non vuole farisei nel suo regno. Non vuole peccatori che si credono giusti e dalla loro falsa giustizia disprezzano gli altri. Vuole invece persone umili, che sappiano riconoscere le loro colpe e offrano la vita per la conversione dei loro fratelli. Il vero cristiano sa fare una sola preghiera: “Signore, perdonami. Sono il più grande peccatore della terra, perché non ho corrisposto ai tuoi doni di grazia e di verità. Come avrai pietà di me, abbi pietà anche di tutti i tuoi figli e miei fratelli. Vogliamo domani abitare nella tua casa eterna. Concedi a tutti la grazia della tua grande misericordia e donaci la forza dello Spirito Santo per amarti fin da oggi con cuore umile, mite, obbediente”. Disprezzare il peccatore è disprezzare il cuore di Dio che ha dato suo Figlio per lui.

Questa voce è stata pubblicata in Generale, Pensieri per l'anima. Contrassegna il permalink.