Vangelo del 02/07/2020

ascolto

Coraggio, figlio, ti sono perdonati i peccati (Mt 9, 1-8)

Gesù sa che è un osservato speciale. Si spiano tutte le sue azioni. Si esaminano tutte le sue parole. Si vuole trovare in esse sempre un appiglio per poterlo accusare, condannare, toglierlo di mezzo. La sua religione è scomoda per tutti. Lui però non cade nelle loro trappole. È prudentissimo. Oggi usa una formula profetica per dichiarare che i peccati del paralitico sono perdonati. Non è Lui che li perdona. È Dio.

Questa voce è stata pubblicata in Generale, Pensieri per l'anima. Contrassegna il permalink.