Vangelo del 19/04/2020

ascolto

Gesù disse a Tommaso: ” Metti qui il tuo dito e guarda le mie mani, tendi la tua mano e mettila nel mio fianco e non essere incredulo ma credente”.(GV20,19-31)

Il Risorto si presenta ai suoi con i segni della Passione, segni di quella potenza di Amore che più forte della presa dei chiodi l’ha tenuto inchiodato in croce per la nostra salvezza. E’ questo Amore fino alla fine il fondamento del nostro credere, e la nostra fede è Amore ricambiato.

Questa voce è stata pubblicata in Generale, Pensieri per l'anima. Contrassegna il permalink.