CONOSCERE IL MIO IO

Prima di amare bene Dio
devo conoscere il mio io.
In questo inizia la vera umiltà:
saper chi sono e gioir con umiltà.
Ciò che serve avere prima
è una giusta autostima.
Se ti guardi come ti vede Dio
alla tristezza puoi dire addio:
sarai meno orgoglioso,
dipendente dagli altri e permaloso.
Tutto può piacerti e tutto lasciarti indifferente:
il tuo umore non dipenderà dalla gente.
Se sei sicuro che di te il Signore è innamorato
mai più sarà il tuo cuore disperato.
Se il tuo cuore sarà prima per Gesù
sarai lieto di imitare le “Sue virtù”.

Suor Francesca Bordoni

Questa voce è stata pubblicata in Diario. Contrassegna il permalink.