29 maggio

Maria 3

Santa Maria, donna innamorata, roveto inestinguibile di amore, facci capire che l’amore è sempre santo, perchè le sue vampe partono dall’unico incendio di Dio. Ma facci comprendere anche che, con lo stesso fuoco, oltre che accendere lampade di gioia, abbiamo la triste possibilità di fare terra bruciata delle cose più belle della vita.  Maria, “Madre del bell’amore”, accoglici alla tua scuola. Insegnaci ad amare.

Tonino Bello

Questa voce è stata pubblicata in Con lo sguardo rivolto a Maria. Contrassegna il permalink.